Analisi dei risultati di un'indagine statistica

Se hai realizzato un’indagine di soddisfazione della tua customer base, o un esperimento per testare l’appetibilità di un nuovo prodotto oppure un’indagine interna di clima nella tua azienda non dovresti accontentarti di qualche punteggio medio o di un paio di grafici improvvisati.
I dati che hai raccolto possono raccontarti molto più di ciò che pensi e presentarli in maniera arrangiata può influire sulla comprensibilità, o peggio, sulla correttezza dei risultati.

Come analizzare i risultati di un questionario

Possiamo analizzare i dati che hai raccolto, fornendoti:
- Data Wrangling e Data Cleaning: spesso i dati rilevati empiricamente presentano problemi di coerenza interna, di formato o di missing. Per poter trattare queste situazioni senza distorcere i risultati è bene affidarsi a chi fa questo di mestiere, per non arrivare a conclusioni errate!

- Report descrittivi: personalizzati, ricchi di grafici e di facile lettura

- Modelli statistici per testare delle ipotesi: potresti, ad esempio, aver ipotizzato che un gruppo di clienti sia meno soddisfatto a causa di un particolare problema e voler scoprire se questa differenza è confermata dai dati.

 

 

Cosa posso indagare con un questionario

Partendo dai dati che hai raccolto possiamo indagare, ad esempio, quali fattori latenti abbiano influenzato i risultati dell'indagine e realizzare per te delle presentazioni intuitive ed accattivanti da presentare al management.

Nel caso in cui tu non abbia ancora svolto l’indagine o non sappia di preciso come realizzarla, puoi sempre affidarti a noi: leggi la scheda servizio relativa alla realizzazione di un’indagine statistica cliccando qui

Requisiti

Per svolgere questo tipo di analisi è necessario disporre di: Un dataset ottenuto a seguito di un’indagine in formato .xls, .xlsx, .csv, .sav o equivalenti.


Questo servizio potrebbe interessarti?                   Contattaci